giovedì 24 luglio 2008

Ryanair: attenti alle tasse nascoste

Sappiamo tutti che la RyanAir è la prima compagnia low cost d' Europa.



Ma sappiamo anche che questo è un periodo davvero difficile per le compagnie aeree, a causa del caro-petrolio.

E RyanAir, per fronteggiare questa crisi, introduce, senza sponsorizzarlo troppo, ben DUE tasse applicabili su TUTTI i suoi voli.

La prima è la tassa per il check-in in aeroporto: 5€. Rimane per il momento GRATIS il check-in online.

La seconda tassa riguarda il bagaglio da imbarcare: 10€ a tratta, fino a 3 bagagli fino ad un massimo di 15 kg, oltre i quali si applica una ulteriore tassazione. Questo significa che se viaggi con bagaglio imbarcato ogni tratta A/R ti costa sempre 20€ di più a persona.

Attenzione: TUTTI I PAGAMENTI VANNO OBBLIGATORIAMENTE EFFETTUATI CON CARTA DI CREDITO.

Per maggiori informazioni leggi questa pagina.

Quindi, se devi viaggiare con RyanAir quindi, mi raccomando:

1) FAI IL CHECK-IN ONLINE, se sei all' estero fallo da un internet point

2) PESA PRIMA LE VALIGIE, in modo da non avere spiacevole sorprese

E' comprensibile che RyanAir corra ai ripari in una situazione d' emergenza come quella di questo periodo, ma è spiacevole notare che non faccia assolutamente pubblicità su queste tassazioni extra che fanno lievitare, e non di poco, il prezzo finale del biglietto.

In campana ragazzi!

Buon viaggio!

3 commenti:

Chicca ha detto...

Ciao, avevo in previsione anche io un post sulle tasse dei voli low cost!! Vedo che questo argomento è davvero attuale...ogni volta che prenoto un volo, le tasse sono quasi il costo del biglietto...!!!

Dove arriveremo???

mauretto78 ha detto...

Beh, è un argomento importate, soprattutto per noi che scriviamo di viaggi low cost.
Io preferirei mille volte che si aumentasse il prezzo del biglietto piuttosto che farti trovare brutte sorprese in aeroporto..

il mastro ha detto...

ciao, scusa ma non avevo visto il tuo commento, ti ho linkato ora e complimenti anche a te per il tuo blog, davvero molto interessante

Articoli interessanti